FAQ - Autocallable

01. Qual è la prerogativa della famiglia degli Autocallable Certificate di Banca Aletti?

La loro prerogativa è di offrire la possibilità di approfittare di leggeri rialzi del mercato azionario nel breve periodo, offrendo rendimenti maggiori di quelli del mercato stesso: il Certificato premia anche prima della scadenza naturale se alle Date di Valutazione intermedie il sottostante è superiore al suo valore iniziale.

Se non sai cosa sono le Date di Valutazione, leggi la risposta alla domanda 3; per sapere che cosa s?intende con scadenza naturale, vai alla risposta alla domanda 9.

02. Che cos’è la Cedola?

La Cedola è il valore percentuale che corrisponde al rendimento lordo prefissato, offerto dal Certificato se nella corrispondente Data di Valutazione, intermedia o finale, il valore dell’indice azionario o dell’azione sottostante è più alto del suo valore iniziale. La Cedola crescente può essere pagata all’investitore durante la vita del Certificato nel caso di scadenza anticipata (Cedola intermedia), o alla scadenza naturale (Cedola finale).

Se non sai cosa sono le Date di Valutazione, leggi la risposta alla domanda 3.

03. Che cosa sono le Date di Valutazione?

Le Date di Valutazione sono le date durante la vita del Certificato (Date di Valutazione intermedie) o la data in corrispondenza della scadenza naturale (Data di Valutazione finale) nelle quali è previsto il confronto fra il valore corrente del sottostante ed il suo valore iniziale. Se il valore corrente è maggiore di quello iniziale, il Certificato scade anticipatamente ed il rimborso comprende il nominale investito e la cedola prevista per quella data.

04. Che cosa sono la Protezione ed il Livello di Protezione?

La Protezione è il valore percentuale che si utilizza per calcolare il Livello di Protezione. Quest’ultimo è il valore del sottostante, inferiore al valore iniziale, con cui si confronta il valore del sottostante alla scadenza naturale per determinare l’importo di rimborso del Certificato.
Ad esempio, una Protezione del 75% ed un valore iniziale del sottostante pari a 1.000 si traducono in un Livello di Protezione uguale a 750. Se alla scadenza naturale il sottostante realizza una performance negativa rimanendo tuttavia al di sopra di 750, il Certificato garantisce il rimborso dell’intero valore nominale dell’investimento nel caso si tratti di un Autocallable Step; l’Autocallable Step Plus invece restituisce l’intero capitale investito maggiorato dell’eventuale Cedola Finale Plus.
Nel caso in cui il sottostante valga meno di 750, l’Autocallable Step Certificate riflette la performance negativa del sottostante meno che proporzionalmente, grazie alla presenza del Rimborso minimo garantito. L’Autocallable Step Plus invece restituisce il capitale investito decurtato della perdita del sottostante.

Se non sai cos’è il Rimborso minimo garantito, leggi la risposta alla domanda 5; per sapere cosa si intende per Ceodla Finale Plus vai alla risposta alla domanda 6.

05. Che cos’è il Rimborso minimo garantito?

Il Rimborso minimo garantito è il valore percentuale che indica la porzione minima del capitale investito restituita alla scadenza naturale, per discese del sottostante al di sotto del Livello di Protezione. Il Rimborso minimo garantito rende la perdita di valore del Certificato inferiore all’eventuale perdita del sottostante, di un ammontare pari al rimborso minimo stesso.
Ad esempio, data una Protezione pari al 75% ed un Rimborso minimo garantito pari al 25%, se il sottostante a scadenza perde il 30%, il Certificato registra una perdita del 5%, dovuta alla presenza del rimborso minimo garantito. Questo minimo funziona come un ammortizzatore. Infatti, sommando al ?30% il 25% si ottiene – 5%, che è la performance negativa del Certificato.

Per sapere che cosa sono la Protezione ed il Livello di Protezione, leggi la risposta alla domanda 4.

06. Che cos’è la Cedola Finale Plus?

La Cedola Finale Plus è il valore percentuale che corrisponde al rendimento offerto dal Certificato se nella Data di Valutazione Finale il valore del sottostante è inferiore o uguale al valore iniziale e maggiore del Livello di Protezione. Ad esempio, data una Protezione pari al 75% ed una Cedola Finale Plus pari al 4%, se il sottostante a scadenza perde il 20%, il Certificato registra un guadagno del 4%, dovuta alla presenza della Cedola Finale Plus. Questa cedola rappresenta un premio nel caso in cui il sottostante non perda mai oltre il 25% del suo valore rispetto al valore iniziale.

Per sapere che cosa sono la Protezione ed il Livello di Protezione, leggi la risposta alla domanda 4.

08. Quale condizione si deve realizzare per essere premiati prima della scadenza naturale?

Per ricevere da un Autocallable Certificate in breve tempo e prima della scadenza naturale la restituzione del capitale investito maggiorato della Cedola si deve verificare la condizione che ad una delle Date di Valutazione intermedie, fissate all’emissione, il sottostante sia superiore al suo valore iniziale. Ad ogni Data di Valutazione l’importo in Euro corrispondente alla Cedola è maggiore di quello previsto per la Data precedente.

Se non sai cos’è la Cedola, leggi la risposta alla domanda 2; per conoscere che cosa s’intende con Date di Valutazioni, vai alla risposta alla domanda 3.

09. Che cosa s’intende con scadenza naturale?

Se durante la vita degli Autocallable Certificate non si verifica la condizione che ne determina la scadenza anticipata, il Certificato cessa di esistere alla data di scadenza naturale, che è l’ultimo giorno di validità del titolo fissato all’emissione.

Per conoscere la condizione che si deve realizzare perché l’Autocallable Certificate rimborsi il capitale investito maggiorato di un premio, vai alla risposta alla domanda 8.

10. Che cosa significa che il valore iniziale di un Autocallable Certificate è il 95% del prezzo di riferimento del sottostante all’emissione?

Il valore iniziale di un Autocallable Certificate può essere diverso dal valore del sottostante all’emissione. Ciò significa che alle Date di Valutazione intermedie e finali il valore con cui si confronta il prezzo del sottostante per rilevare un’eventuale scadenza anticipata o per calcolare l’importo liquidato a scadenza, è pari ad una percentuale del prezzo del sottostante alla data di emissione.
Se il valore iniziale di un Autocallable Certificate è pari al 95% del prezzo di riferimento del sottostante all’emissione significa che è possibile incassare il capitale investito maggiorato di un premio anche se il sottostante ha realizzato una performance negativa. Ad esempio, se il sottostante ad una data di valutazione realizza una performance negativa inferiore al 5%, il Certificato paga il capitale investito maggiorato della rispettiva Cedola.

Per conoscere la condizione che si deve realizzare perché l’Autocallable Certificate rimborsi il capitale investito maggiorato di un premio, vai alla risposta alla domanda 8.

Trova lo strumento
Banca Akros